Due strumenti strutturati per l’acquisizione di LB Officine Meccaniche
02 aprile 2019

Il fondo di Private Debt Impresa Italia, gestito da Riello Investimenti Partner SGR S.p.A. ha strutturato e interamente sottoscritto due titoli di debito emessi per finanziare l’acquisizione del 60% di LB Invest, holding del Gruppo LB, costituito da LB Officine Meccaniche, Sermat e Sitec, realtà italiana di successo nell’engineering, installazione e manutenzione di impianti industriali tecnologici ad alte prestazioni.

Posizionato nel cuore del distretto della ceramica di Fiorano Modenese e Sassuolo, il Gruppo LB progetta e realizza in Italia e nel mondo impianti di gestione e trattamento per materie prime e polveri, nel settore ceramico, dei premiscelati e del mining. Nel 2018 i ricavi consolidati sono stati pari a € 45 milioni, l’EBITDA € 4,5 milioni.

L’acquisizione è stata perfezionata da una società veicolo costituita ad hoc e capitalizzata dagli investitori coordinati da Astraco, società di advisory indipendente che organizza e struttura investimenti di Private Capital sotto la forma di club deal. L’investimento, in continuità manageriale e strategica, prevede l’ingresso nel capitale e, di conseguenza, un ulteriore coinvolgimento dell’Ing. Emilio Benedetti, AD del Gruppo, ed un reinvestimento sostanziale da parte della famiglia di Edoardo Ligabue che in LB ricopre un ruolo manageriale.

L’obiettivo comune è quello di proseguire il progetto di crescita, sviluppo e diversificazione già in atto e di raggiungere nuovi traguardi e nuovi successi