Il Fondo Impresa Italia finanzia il management buy out di Omniafibre
4 Dicembre 2017

Omniafibre S.r.l., Alife (Caserta), è specializzata nella produzione di carte e cartoncini per applicazioni industriali e consumer. La quota dell’80% detenuta dalla controllante Iniziative Industriali S.p.A. (a sua volta controllata da SERI S.p.A.) è stata oggetto di un Management Buy Out organizzato da Gino Fronzoni, manager, figlio del fondatore e proprietario del 20%.

Omniafibre S.r.l. è una cartiera “atipica”, orientata principalmente alla produzione di carta per filtri tecnici ed alimentari, cartoncini ad alto spessore per utilizzo come base di impregnazione di insetticidi e di profumazioni per auto ed ambienti, guarnizioni testate motori. Attraverso le sedi produttive di Alife e di Beaver Falls (NY - USA) sviluppa un valore della produzione di oltre € 15m con soluzioni tailor made per clientela internazionale: l’Italia rappresenta l’8% del volume d’affari.

Il fondo di Private Debt Impresa Italia, gestito da Riello Investimenti Partners SGR S.p.A., ha strutturato e interamente sottoscritto l’emissione di € 5,5m funzionale all’operazione di MBO trovando in Omniafibre una realtà capace di servire con un elevato rapporto prezzo/servizio/qualità mercati di nicchia tra loro decorrelati.