SafCo Engineering emette minibond da € 4 Mio, Impresa Italia sottoscrive € 1 Mio.
31 Luglio 2017

SafCo Engineering S.p.A., società specializzata nella creazione di sistemi di rilevazione gas e incendio per le industrie, ha emesso due minibond per un totale di 4 milioni di euro. I titoli sono stati sottoscritti, tra gli altri, da Banca Sella, dal fondo di private debt gestito da Riello Investimenti Partners sgr e da Confidi Systema ! S.c. e verranno quotati all’ExtraMot Pro dal prossimo 31 luglio.

Fondata nel 2001, Safco Engineering S.p.A. è basata a Pioltello (Milano), dispone di sedi operative negli Emirati Arabi Uniti, in Slovacchia e in Messico e vanta una rete di agenti e collaboratori locali su scala globale e clienti tra i principali contractor e operatori globali nel settore petrolifero, petrolchimico ed energetico.

Il prestito obbligazionario si pone l’obiettivo di sostenere finanziariamente la crescita dell’emittente, incentrata sul consolidamento commerciale della società in settori e mercati già presidiati (anche tramite la costituzione di società controllate operative, come programmato in Arabia Saudita) e sul rafforzamento, grazie all’investimento in nuove risorse umane e competenze specialistiche, in segmenti di attività limitrofi al core business.